domenica 16 dicembre 2012

Nevicata



Sorpresa! La neve a Genova fa capolino poche volte, ma che sorpresa, la mattina del venerdì 14 dicembre! Eccola con tutto il suo candore! Più tardi si è scoperto che nevicava già verso le tre e che si erano già riuniti per far fronte all'emergenza neve... Tutto qua in Liguria diventa emergenza per timore dei brontolii famosi più della tirchieria dei genovesi. Sono foto e video prese dal mio giardino, non sono un  granché ma rendono l'idea. Il peso della neve ha spaccato i rami di alcuni alberi che sono stati rimossi dopo una settimana....
La neve mi piace da morire, ha un fascino particolare quando la si vede poche volte. Mi sono azzardata ad andare a messa ugualmente. I fiocchi battevano freddi sul volto, ma non ho sentito il freddo come i giorni precedenti sferzati da un vento pungente che sembrava voler spazzare ogni cosa. Ho arrancato con le mie fedeli scarpe da ginnastica in mezzo alla neve, cavandomela abbastanza bene, salendo scale, facendo salite e discese... Che fortuna! Appena uscita dalla chiesa la palina degli orari dei bus, segnava che il 36 sarebbe passato fra un minuto... Lampeggiava orgogliosamente e trionfalmente l' 1' sul display della palina, visto che quando nevica, vedere un autobus a Genova, è un po' come vedere un ufo atterrare e  i  marziani invadere la Terra. Ed eccolo con le sue catene alle ruote: stracolmo! Si riesce ad entrare a fatica, ma si riesce. Non sono caduta e non ho accennato a cadere andando a piedi da casa mia in chiesa, scendo dall'autobus e stavo per cadere sul pantano che la pioggia ha fatto sulla neve. Mi aggrappo prontamente ad un ramo dell'albero e riesco ad arrivare sana e salva, un po' infreddolita... Ma Genova con la neve, val bene una passeggiata un po' più faticosa!!!