domenica 9 dicembre 2012

Verso il Natale


Scusate per la lunga assenza dal web ma ho avuto molto da fare e solo adesso posso scrivere ciò che è accaduto nei giorni scorsi. Oggi è il 18 dicembre, ma il post è datato 8 dicembre perché la foto risale proprio in quel giorno. Ho preso come il solito il treno delle 15.33, in ritardo di 5 minuti, e, arrivata a Principe ho preso l'ascensore invece dell'autobus. Non ce n'era neppure uno, ma ho dovuto aspettare che passasse qualche minuto affinché l'ascensore partisse. Finalmente dopo le quattro, riesco ad arrivare a casa. Avevamo progettato di fare il presepe e l'albero, un segno di festa, significativo, mi pareva opportuno. Se mio padre fosse ancora qui avrebbe voluto sicuramente che si facessero entrambe  seppur i tempi non siano proprio dei migliori da tutti i punti di vista. Non sono di certo delle opere d'arte, ma è importante il segno. Il presepe riproduce il mistero della natività ed averlo sotto gli occhi sempre, induce a riflettere su di esso un po' più spesso. Così, a distanza di anni, io e mia mamma ci siamo ritrovate ad agghindare la nostra casa a festa. E ... valeva la pena di fare due fotografie e un breve video per immortalare la scena!!!