sabato 13 aprile 2013

La volontà di Dio


Non sto chiedendo altro di farmi conoscere la volontà di Dio. Arriverà il mio momento, il momento in cui anch'io potrò gettarmi a capofitto nella piscina di Siloe. Spero venga presto questo momento, ma nel frattempo prego molto per conoscere la sua volontà, perché è importante questo. A Cagliari ho conosciuto una persona religiosa che era disponibile a cambiare il corso della mia vita, ma il mio desiderio è semplicemente fare la volontà di Dio. È lui la persona più importante della mia vita, quella che ha la priorità su tutto e che comanda le mie scelte, non già perché costretta, ma perché lo amo e mi dispiacerebbe fare qualunque cosa lo possa offendere. Prego, vado ogni giorno a messa, chiedo di rendere manifesta la Sua volontà, ma per adesso Lui tace. Il mio ottimismo è messo a dura prova, ma regge ancora più di tutto, talvolta penso fin troppo. Metto troppo entusiasmo su ogni cosa, con il rischio di rimanere delusa... Speriamo bene...