venerdì 12 aprile 2013

Un'amicizia


Tornata a casa, ho ripreso il mio tran tran e la pioggia di sempre. È stato piacevole e mi ha atteso una sorpresa, un'amicizia nuova maschile. Mi piace avere amici e mi deprime chiudermi nel guscio di casa mia. Mi fa piacere avere le amicizie che ho, ma mi piacerebbe ampliarle... Vediamo cosa succederà, sono le sorprese di Dio che da una parte sconvolgono i tuoi piani o ciò in cui hai sempre creduto, ma che per questo sono ancora più adorabili!

Quindi eccomi di nuovo nelle chiese di Genova, vuote. A Cagliari non si poteva quasi entrare! Sabato sera siamo andate con mia zia al santuario di Bonaria per assistere alla veglia pasquale: la chiesa era stracolma! Una cosa stranissima mai vista! O meglio, non a Genova. A Cagliari vi è l'usanza di far entrare dalla porta principale la statua del Cristo risorto al momento del Gloria. Non avevo mai visto questa cosa! Ad ogni modo, chiese vuote o piene, mi ha fatto molto piacere rivedere le chiese genovesi, immerse in una nebbia fitta... e già, sorpresa di oggi... mi piace la nebbia, ma il sole sta diventato sempre di più un miraggio... Poi arriverà il caldo e sospireremo questi giorni...