sabato 27 luglio 2013

Salita a Monte Carmelo

Stamattina una bella salita per andare a messa dalle Carmelitane. Avevo la mente offuscata e avrei voluto trovare una soluzione. Niente ancora all'orizzonte, se non nell'ambito sbagliato. Dopo ben tre caffè la mia mente ha cominciato ad aprirsi. Finalmente! Verso le dieci sono tornata a casa e sono riuscita a dire il Rosario. Che bellezza! Dopo tanto tempo ho sperimentato nuovamente l'ebbrezza di recitare questa preghiera. Era da tanto! Devo accettare questa croce, la croce della mia sofferenza, sia fisica che morale... Ma com'è difficile a volte!